È uno dei siti che ha fatto la storia dell’e-commerce ad annunciare, per la prima volta, di voler eliminare PayPal dai metodi di pagamenti disponibili sul proprio sito web e sostituirlo con un metodo di pagamento proprietario. L’annuncio della eBay Incorporated è arrivato tramite un tweet, che è stato subito seguito da un più dettagliato comunicato ufficiale all’interno di una pagina dedicata sul sito web dell’azienda. Si passerà ad un sistema di pagamento integrato.

Lo scopo principale dell’operazione è quella di non dover navigare su un sito esterno a quello dell’azienda per consentire il pagamento. L’azienda avrà anche grossi vantaggi grazie a questa mossa strategica. Andiamo ad analizzarli nei paragrafi successivi.

La mossa strategica di eBay

eBay - Addio PayPal (1)
Immagine utilizzata nell’annuncio pubblicato tramite tweet da eBay. Source: Twitter

Inizialmente si potrebbe pensare ad un tentativo di fare concorrenza a PayPal, ma non si tratta affatto di questo! Quella di eBay è una mossa strategica, classica di un’azienda che ha bisogno di rinnovarsi e “recuperare clienti” dopo la nascita di colossi come Amazon. Tutto nasce da un accordo con Adyen, una delle più grandi e importanti società di pagamento globale che consente alle aziende di accettare pagamenti tramite e-commerce, mobile e point-of-sale, già utilizzata da grandi aziende come NetflixSpotifyEasyJet ed Uber. Grazie alla collaborazione con Adyen, eBay sarà in grado di creare un sistema integrato all’interno del proprio sito per effettuare transizioni monetarie e, di conseguenza, pagare i prodotti acquistati.

eBay - Addio PayPal (2)
Logo della società Adyen con cui eBay ha stipulato un accordo. Source: HDblog

Grazie a ciò, eBay avrà la possibilità di offrire numerosi vantaggi ai propri clienti, sia che si tratti dei venditori sia che si tratti degli acquirenti. Coloro che vendono un prodotto, vedranno che i costi di gestione diminuire ed avranno un maggiore controllo delle proprie risorse economiche grazie alla possibilità di monitorare tutti i dettagli di ogni transizione perché presenti nel nuovo sistema integrato. I clienti invece, avranno il vantaggio di un checkout più semplice dato che non dovranno più passare per siti esterni.

Per adesso, PayPal non verrà eliminato definitivamente, ma resterà negli “altri metodi di pagamento”. Questo perché il contratto che regola la partnership tra il sito di e-commerce e l’azienda fondata da Elon Musk scadrà nel 2023 e dev’essere rispettato. Crediamo però che PayPal verrà abbandonato per sempre una volta raggiunto il termine del contratto, in quanto eBay guadagnerebbe di più lasciando solo il proprio metodo di pagamento.

Come, dove e quando funzionerà Adyen su eBay?

eBay - Addio PayPal (3)
Logo ufficiale eBay. Credits: eBay

Come si legge dal comunicato ufficiale sul sito eBay, la scelta è ricaduta su Adyen perché è in grado di fornire una maggiore copertura a livello geografico. Le valute supportate sono ben 150 ed i metodi di pagamento 200. Arriva anche una data, anzi più di una, riguardo l’implementazione del nuovo sistema di pagamento sul sito di e-commerce. Per quanto riguarda il Nord America, il tutto avverrà in via graduale a partire dalla seconda metà del 2018, non ci sarà molto da attendere! L’anno fissato per l’implementazione a livello mondiale è fine 2021.

LEAVE A REPLY