L’Harvard Business Review nasce nel 1922 come progetto editoriale della Harvard Business SchoolLa classifica 2017 dei migliori CEO del mondo, è estremamente coerente con i risultati dell’anno precedente. Due dei tre principali CEO di quest’anno, erano tra i primi tre leader nel 2016. Settantadue dei 100 leader dello scorso anno si sono riconfermati, e 23 di questi compaiono per il quarto anno consecutivo. Dei 28 amministratori delegati che sono usciti dalla lista dopo l’anno scorso, 11 si sono ritirati dalle loro società.

La classifica diffusa ogni anno dall’Harvard Business Reviewordina gli imprenditori in base alla performance economica che hanno assicurato all’azienda ma anche al rispetto dei criteri Esg, Environmental, Social and Governance.

La classifica

classifica
hbr.org

A differenza delle classifiche basate su valutazioni soggettive o metriche a breve termine, questa si basa su misure di performance obiettive. La classifica viene vista come un “work in progress” e si cercano sempre nuovi modi per migliorare la metodologia. Quest’anno tuttavia non sono state apportate modifiche al sistema di misurazione, il che spiega in parte la mancanza di grandi sorprese rispetto all’anno precedente.

Nella lista non figurano i big del tech come Elon Musk. Ma trovano spazio figure meno note, rispettose di fattori come la responsabilità sociale d’impresa, la trasparenza e l’ambiente. Anche Jeff Bezos, che sarebbe il primo se venissero considerati i soli risultati finanziari, si trova al 71° posto. Perché penalizzato in questa classifica dai rating Esg bassi.

Nella classifica del 2017, venti degli amministratori delegati guidano società con sede al di fuori del loro Stato di nascita. In media sono diventati Ceo a 44 anni, 29 di loro hanno un Master in business administration, solo due sono donne. 

Ad occupare la prima posizione c’è Pablo Isla (Inditex, Moda), seguito da Martin Soller (Wpp, settore pubblicità) e Jensen Huang (Nvidia, tecnologia informatica).

classifica
I primi 3 della classifica: Pablo Isla, Martin Sorrel e Jensen Huang
cdn.ceoworld.biz

Di seguito la classifica completa:

classifica
hbr.org
classifica
hbr.org
classifica
hbr.org
classifica
hbr.org
classifica
hbr.org

LEAVE A REPLY